Divisione Alpina Cuneense  
Campagna di Russia

Immagini.
Caduti..
Indice immagini

fregio

 

 


caduti

   
Alcune di queste cruenti immagini, vennero scattate dai russi. In alto, la battaglia da poco terminata, migliaia sono i corpi ammassati l'un sull'altro, sullo sfondo a destra si vedono alcuni muli e, un soldato russo che rovista tra i cadaveri in cerca di vestiari ed oggetti, molto ambiti gli orologi. Questa immagine in corso di approfondimento, il luogo sembra il Vallone di Valuijki, dove la Cuneense concluse il ripiegamento.
In basso, l'ultima immagine al centro, anche questa di provenienza russa, illustra una fossa comune in corso di riempimento. In queste fosse venivano ammassati anche 800 corpi. Come potete osservare, i cadaveri sono tutti nudi, questo significa che non sono morti in battaglia, ma fatti prigionieri, venne ordinato loro di denudarsi completamente, in modo da prendere i loro vestiari... Le raffiche diversamente avrebbero rovinato gli abiti.. Questo particolare stato pi volte riportato dai pochi reduci sopravissuti. Coloro che venivano fatti prigionieri e, avevano la sfortuna di indossare capi ancora ben conservati, immediatamente subivano questa sorte...

Inoltre, Disposizioni del Comando della 143a Divisione Fanteria della Guardia Rossa, diramate  l'11 ottobre 1942, ordinavano:
A completamento dei regolamenti del Comando Armata sul modo di eseguire le fucilazioni, si notificano le seguenti modifiche al precedente ordine del 6 settembre 1942:

1 I corpi dei fucilati dovranno possibilmente essere seppelliti in fosse comuni, sufficientemente profonde. Inutile bruciare i cadaveri o permettere il riconoscimento delle sepolture.

2 Evitare contatti con i cadaveri. Le persone fucilate dovranno avere le gambe legate quando vi sia tempo per far questo.

3 Si tolgano tutte le carte personali a coloro che devono essere fucilati. Gli articoli di vestiario (calzature incluse) e gli effetti personali di quanti sono da fucilare, non dovranno essere distribuiti alla truppa, ma recuperati e consegnati al Commissario competente.

4 Se avviene la sepoltura, un ufficiale deve rimanere presente sino a che questa sia avvenuta.

   
caduti    
       
caduticaduticaduti

caduticaduticaduti